top of page

"Guida Semplice per Ottenere un Visto Turistico in India Online"


Ciao viaggiatori curiosi!

Siete pronti a scoprire i tesori dell'India, ma non sapete da dove cominciare per ottenere il vostro visto turistico? Nessun problema! In questa guida, vi spiegherò in modo amichevole come fare, senza stress e senza dover diventare degli esperti di documenti di viaggio.


Passaporto Pronto

Prima di tutto, assicuratevi che il vostro passaporto abbia ancora almeno sei mesi di validità residua dalla data di entrata in India e due pagine bianche. Questo è un punto importante! Altro punto importante il biglietto aereo


Biglietto aereo di Ritorno e Fondi Sufficienti

Al vostro arrivo, dovrete dimostrare di avere un biglietto di ritorno e fondi sufficienti per coprire il vostro soggiorno. Quindi, teneteli a portata di mano. Oppure molto consigliato affidarsi ad un Tour Operator italiano o indiano che vi fornisce i servizi in India


Ecco la Magia dell'eVisa

Buone notizie: potete ottenere il vostro visto online, chiamato eVisa, sul sito ufficiale indianvisaonline.gov.in. È un processo semplice e comodo.




Chi Non Può Usare l'eVisa?

Attenzione! Il eVisa non è disponibile per i titolari di passaporto diplomatico, di servizio o di laissez-passer.

Ingresso solo via Aerea

L'eVisa vi permette di entrare e uscire dall'India solo via aerea. Gli aeroporti autorizzati sono tanti, quindi avrete molte opzioni per il vostro arrivo e la vostra partenza.


Ingresso via Terra

Se invece volete entrare in India via terra, avrete bisogno di un visto ordinario rilasciato dalle Autorità diplomatico-consolari indiane in Italia. Gli altri tipi di visto possono essere ottenuti solo presso tali uffici.

Compilazione Online del Modulo

Il modulo di richiesta del visto va compilato esclusivamente online sul sito indianvisaonline.gov.in.

Dovete tenere a portata di mano:

  1. passaporto e biglietto aereo

  2. una fototessera con sfondo bianco tipo quella usata per il passaporto max 1 mb

  3. Pdf del vostro passaporto max minore di 300kb

  4. Informazioni relative: dove andrete in India, quali stati visiterete, nome ed indirizzo del primo hotel, nel caso in cui vi affidate ad un Tour Operator Indiano nome del Tour Operator, indirizzo, numero di telefono indiano, nome di un loro riferimento in India con indirizzo e numero di telefono.

  5. Informazioni personali relative a: vostro titolo di studio, la vostra religione. Attuale attività lavorativa o precedente e mansione svolta, nome e indirizzo dell'ultimo datore di lavoro compreso un numero di telefono. Nomi e cognomi di entrambe i vostri genitori con luogo di nascita. Informazioni inerenti alla nazionalità dei genitori, se uno o entrambe i genitori ha ascendenti o avuto residenza in Pakistan. Vostro indirizzo di residenza e numero di telefono. Dichiarazione di essere in possesso della cittadinanza del paese di emissione del vostro passaporto dalla nascita oppure no, di aver vissuto nel paese dichiarato da almeno due anni.

  6. Informazioni di viaggio. Vi verrà chiesto se avete già visitato l'India o è la prima volta. In caso affermativo dovrete fornire tutti i dati relativi alla precedente visita e informazioni che vi verranno richieste dal vecchio visto. Dovrete dichiarare i paesi che avete visitato negli ultimi 10 anni. Dovrete elencare se avete visitato paesi che fanno parte di SAARC (I suoi stati membri sono Afghanistan, Bangladesh, Bhutan, India, Maldive, Nepal, Pakistan e Sri Lanka)e anno della visita

  7. Infine una serie di dichiarazioni relative alla vostra "onesta e buona condotta"

  8. Se siete stati bravi vi verrà richiesto il pagamento, riceverete una mail di conferma di richiesta evisa con ricevuta di avvenuto pagamento e entro 72 ore l'effettivo documento per entrare in India


Tutte le info e dichiarazioni devono essere compilate semplicemente on line, spero di non essermi dimenticato niente!

Altre Informazioni Importantissime

Ricordatevi di registrare la vostra presenza in India presso l'Autorità competente (FRRO o FRO) se il vostro soggiorno supera i 180 giorni nell'anno solare. Dal 1° ottobre 2021, se il vostro visto scade o superate il limite di permanenza, dovete ottenere un permesso di uscita. Trovate le informazioni su come farlo sul sito web di FRRO. Se state pianificando visite a zone speciali o protette, avrete bisogno di permessi speciali. Informatevi presso le Rappresentanze diplomatico-consolari indiane in Italia prima di richiedere il visto.

Un Consiglio Finale e Importante

Quando viaggiate, è sempre meglio essere pronti. Portate sempre con voi almeno due fototessere formato passaporto e consultate i siti indianvisaonline.gov.in e viaggiaresicuri.it per le informazioni più aggiornate.


Ricordatevi che queste informazioni sono valide solo per la richiesta di visto online. Le procedure e le normative possono variare da stato a stato, quindi verificate sempre prima di partire.

Buon viaggio in India e che la vostra avventura sia indimenticabile! 🇮🇳✈️🌏



11 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page