PORTFOLIO VIAGGI

14 gennaio 2017

GRUPPO 12 PERSONE

i miei ospiti


Pierangela mi aveva scritto: “Vorrei fare un viaggio in Perù ad agosto, con tanto trekking e un programma super serrato. Cosa mi proponi?” Dopo la prima telefonata mi erano già chiare tutte le sue esigenze e i desiderata; il mio progetto è piaciuto così tanto che anche il suo amico Marco si è voluto aggregare.

la mia proposta

Confrontandomi con Alex, il mio fidato referente locale che vive in Perù da oltre 15 anni ed è "appassionatissimo" di montagna, ho studiato un programma di viaggio SUPER, combinando due dei trek del Perù più belli in assoluto. All'inizio del viaggio ho previsto un periodo di acclimatazione nella Valle Sacra degli Incas con escursioni e passeggiate molto interessanti tra cui la visita a un sito poco frequentato chiamato Uchoycosqo (in quechua la piccola Cusco), un trekking che si svolge in discesa e che è utile a prendere confidenza con l'altitudine. A seguire il primo trekking di 4 giorni / 3 notti a nord di Cusco, il Salkantay Trail che termina in una località chiamata Hidro Electrica da cui con 8 km di treno si raggiunge Aguas Calientes (in senso contrario, viaggiando verso Ollantaytambo) e per finire il RE dei trekking in Perù, ovvero l’Ausangate Lodge to Lodge Trek. Per completare questo itinerario di 16 giorni Lima/Lima (incluse giornate per acclimatamento e riposo/relax) le opzioni erano tre. Pierangela e Marco hanno scelto di proseguire in aereo verso Arequipa (da Cusco), visitare il Canyon del Colca e risalire la costa via terra fino a Lima passando da Nasca.


N.B. Il programma è stato concepito per sviluppare un'eccellente acclimatazione in modo da ridurre al minimo gli eventuali disagi causati dall’altitudine.

VUOI FARE ANCHE TU QUESTA ESPERIENZA?

FOLLOW ME

  • Instagram
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon

© 2020 by Alessandro Pucci. Proudly created with Wix.com