COSA VEDERE

PARCHI NAZIONALI DELLA NAMIBIA

I parchi nazionali della Namibia offrono alcune delle più grandi diversità del continente. Vaste dune di sabbia, deserti infiniti, canyon, saline e altro ancora. Questi parchi nazionali possono essere esplorati a piedi, in 4x4 o in aereo e offrono un'esperienza davvero unica con i segreti nascosti della Namibia che si aprono a coloro che investono il tempo e gli sforzi per scavare sotto la superficie. Alcune delle nostre esperienze preferite in Namibia non sono incentrate sul lusso, ma invece, sono andare in macchina sotto il nostro stesso vapore, campeggiare o volare sulle spettacolari coste della costa. Certo, anche un tocco di lusso non manca mai ...!

Fondazione Africat - ambientata nella fattoria di Okonjima, Africat è un progetto di conservazione unico nel suo genere dedicato alla protezione dei grandi felini della Namibia, in particolare ghepardi e leopardi. Sebbene dedito alla conservazione, Okonjima offre anche ai viaggiatori la possibilità di soggiornare nella proprietà con una serie di confortevoli opzioni di lodge disponibili che forniscono una serie di programmi educativi che puoi intraprendere durante il tuo soggiorno. Per saperne di più.

Riserva di Ongava - adiacente al Parco Nazionale Etosha, Ongava è una riserva privata composta da 3 proprietà che offrono diversi standard di alloggio. Ongava Lodge, Little Ongava e Campo tendato di Ongava. Queste proprietà offrono l'unico accesso alla riserva privata stessa offrendo ai viaggiatori un'esperienza molto più privata ed esclusiva. Per saperne di più.

Swakopmund e Walvis Bay - conosciuta come la capitale dell'adrenalina della Namibia, Swakop (come è affettuosamente chiamata), vale la pena farci un salto anche se solo per 24 ore. Alcune ottime opzioni di lodge e alcuni ottimi ristoranti ti permettono di riposarti e rilassarti prima di partire per la fase successiva della tua avventura. Per saperne di più.

Etosha National Park - uno dei parchi nazionali della Namibia evidenzia che questo è l'epicentro dell'esperienza della fauna selvatica della Nambia. Grandi felini, elefanti, giraffe, rinoceronti e altro ancora rendono questo luogo davvero unico da visitare. Soggiorna in una delle concessioni private circostanti ai margini del parco, o in alternativa in uno dei Rest Camps situati all'interno del parco stesso. Per saperne di più.

Namib-Naukluft National Park e Sossusvlei - una delle più grandi riserve africane, il Namib-Naukluft offre paesaggi sbalorditivi con pianure di ghiaia, montagne, canyon e, naturalmente, le spettacolari dune del Sossusvlei stesso. Per saperne di più.

Skeleton Coast - un punto culminante dei parchi nazionali della Namibia, la Skeleton Coast è all'altezza del suo nome. La costa selvaggia e devastata, i venti che sferzano le dune di sabbia, le colonie di foche in abbondanza e, naturalmente, i naufragi inquietanti che punteggiano la costa. Una visita assolutamente imperdibile, ma per apprezzare veramente le dimensioni e il dramma di questo caos costiero, prendi il volo con un safari aereo privato. Per saperne di più.

Windhoek : per qualche motivo, Windhoek è semplicemente piacevole. È calmo, è rilassato e ha alcuni ottimi posti in cui soggiornare e rilassarsi prima o dopo il safari. A breve distanza dall'aeroporto, assicurati di trascorrere 24 ore in questa capitale che è spesso trascurata per i lati più selvaggi della Namibia. Per saperne di più.

ALTRI PARCHI NAZIONALI E AREE DA ESPLORARE

Caprivi Strip
Simile al vicino Botswana, la Caprivi Strip è una Namibia completamente diversa, dove scorrono ampi fiumi tropicali e prospera la vegetazione. Dirigiti a est da Etosha e entri in uno stretto tratto di terra, la Striscia di Caprivi, che si annida nell'estremo nord-est del paese, nel cuore dell'Africa. Qui troverai una Namibia di un tipo diverso; ampi fiumi tropicali scorrono con fervore, la vegetazione prospera sulle rive dei fiumi e in rigogliosi parchi nazionali e gli avvistamenti di fauna selvatica passano da animali adattati al deserto ai mammiferi al pascolo più comunemente presenti nei paesi vicini di Zambia, Botswana e Zimbabwe.

Ci sono un totale di cinque parchi nazionali qui: Mahango, Popa Falls Reserve, Bwabwata, Mudumu e Mamili. Mahango confina con il fiume Okavango a est ed è il miglior parco della Namibia per avvistare un'ampia varietà di uccelli. Mudumu copre la foresta fluviale al confine con il fiume Kwando, mentre Bwabwata è altamente sottosviluppato con meno infrastrutture turistiche e strade per l'osservazione del gioco. Le Popa Falls sono una serie di rapide che danno origine all'Okavango, che poi si estende attraverso il Kalahari.

Una possibilità per coloro che desiderano esplorare questa zona è di volare all'aeroporto di Katima Mulilo dopo aver terminato in altre aree della Namibia, che è l'aeroporto principale che serve la striscia. Da qui puoi scendere in Botswana e nell'eccellente Kwando Lagoon Camp, per creare un itinerario unico che mette in mostra il meglio di questa regione.

Damaraland
Dimostrando perfettamente il contrasto drammatico che attira le persone in Namibia, Damaraland è un luogo di pianure aride, foreste pietrificate, montagne dalla cima piatta, antiche valli e affioramenti rocciosi; una natura selvaggia che non solo attrae con la sua bellezza paesaggistica, ma contiene anche fauna selvatica adattata al deserto e uno dei pochi luoghi in cui la magnifica fauna africana può essere vista coesistere con successo con fattorie e villaggi rurali.

Probabilmente l'attrazione principale di Damaraland è il monitoraggio del raro elefante adattato al deserto, e si ha un'idea reale di quanto possano essere potenti animali adattabili quando si assiste per la prima volta a questi animali soffiati dalla polvere in un ambiente così duro, come di solito fanno molto affidamento su cibo e acqua in abbondanza. Il rinoceronte nero è sopravvissuto anche su terreni comuni senza alcuno stato di conservazione qui, il che significa che la Namibia è l'unico posto al mondo per cui questo è attualmente vero. Il monitoraggio a piedi con una delle nostre guide esperte per avvistare il rinoceronte vagare liberamente in questo ambiente aspro è altamente raccomandato.

Twyfelfontein
Un importante sito archeologico e patrimonio mondiale dell'UNESCO che contiene alcuni dei migliori esempi di dipinti e incisioni rupestri dei Boscimani nell'Africa meridionale che risalgono a circa 10-20.000 anni fa, e questo lo rende uno dei siti più visitati della regione. È anche il sogno di un paleontologo, con siti giurassici situati nella zona e alcune delle insolite formazioni rocciose come le canne d'organo e la montagna bruciata si aggiungono al paesaggio intrigante.

Fish River Canyon
Il canyon più grande dell'emisfero meridionale è leggermente fuori mano nella metà meridionale della Namibia, nella regione di Karas. Il canyon è stato formato dall'erosione del Fish River, il fiume interno più lungo del paese, iniziata 500 milioni di anni fa. Se il canyon in sé non fosse abbastanza impressionante, i visitatori possono anche assistere a una varietà di animali che vagano per le pianure vicine in quantità modeste, come antilopi, zebre, kudu e babbuini.

Kaokoland
Una delle regioni più incontaminate e incontaminate della Namibia, situata nell'angolo nord-occidentale del paese. Scarsamente popolato, sereno e in gran parte vuoto, troverai insediamenti sparsi di tribù Himba semi-nomadi e una varietà di ecosistemi dai terreni desertici a ovest e la savana mopana a est, con catene montuose a nord vicino al fiume Kunene. A causa della lontananza di queste parti, di solito vengono visitate tramite safari in volo. La fauna selvatica in questa regione è per lo più incentrata sugli elefanti del deserto ed è possibile vedere branchi che vagano per le pianure desertiche.

Luderitz e Kolmanskop Un
tempo fiorenti città, Luderitz e Kolmanskop sono oggi alcune delle città fantasma più famose della Namibia.

La città portuale di Luderitz si trova nel sud-ovest della Namibia su quella che è una delle coste meno ospitali del continente. Fondata nel 1883, fu nel 1909 che i diamanti furono scoperti nella regione e ne seguì un'ondata di popolarità, creando una città in espansione nella vicina Kolmanskop, dove l'insediamento minerario di diamanti fiorì quando i minatori tedeschi furono attratti dalla regione. Il villaggio ha visto sorgere grandi palazzi dal deserto, nonché strutture come ospedale, scuola, casinò e teatro, che ricordano una piccola città tedesca nel mezzo del deserto, anch'essa con un collegamento ferroviario a Luderitz.

Dopo la prima guerra mondiale, il campo dei diamanti diminuì lentamente e la città iniziò ad andare in declino e alla fine fu abbandonata nel 1954, diventando una delle città fantasma più famigerate della Namibia.

Namib Naukluft
Namib Naukluft National Park copre un'area di 40.000 metri quadrati, rendendolo la più grande riserva di caccia dell'Africa. Composto da pianure di ghiaia, deserto, canyon e montagne, il suo punto forte sono le dune del deserto che circondano Sossusvlei.

Situato nella regione meridionale del paese a Sesriem, Sossusvlei si trova nel cuore del parco. Lo stesso Sossusvlei si riferisce alla padella di argilla o 'vlei' (una parola afrikaans che significa 'valle' o 'pan') creata da un fiume che scorre attraverso il deserto del Namib ogni 5-10 anni. Per lo più asciutta, la padella si riempie raramente d'acqua, ma è circondata da dune torreggianti fino a 300 metri dal pavimento del deserto.

 

DOVE ANDARE IN NAMIBIA PER VEDERE ...

Grandi felini - I grandi felini possono essere visti in Etosha, ma il posto migliore è la Fondazione AfriCat, specialmente per i ghepardi.

Grandi dune di sabbia - Per le dune di sabbia devi andare a Sossusvlei, con la sua sabbia rossa unica. Spettacolare il tratto di costa a sud tra Swakopmund e Sossuvlei, dove il deserto incontra l'oceano e vaste dune di sabbia si tuffano nel mare.

Elefanti - Puoi ottenere eccellenti avvistamenti di elefanti nel Parco nazionale di Etosha e nella Riserva di Ongava.

Il miglior scenario - L'intera Namibia è impressionante, ma la selvaggia Skeleton Coast, Sossusvlei con i suoi alberi secolari nodosi sullo sfondo di sabbia rossa e Damaraland per le sue montagne rocciose e le pianure ricoperte d'erba offrono alcuni dei paesaggi più fotografati del paese.